Login

Area Riservata
Martedì, 19 Marzo 2019

Perche' visitare la CALABRIA

10 COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE:

  1. Immergersi nella storia

un viaggio tra civiltà di un lontano e glorioso passato – dai Romani ai Greci ai Normanni agli Arabi. Buona parte del patrimonio archeologico è custodita nei quattro grandi parchi di Locri, Capo Colonna, Roccelletta di Borgia e Sibari, ma di grande interesse sono anche le aree archeologiche di Cirò Marina e di Monasterace Marina accanto ai tanti siti minori distribuiti sul territorio regionale.

  1. Camminare nel Parco Nazionale della Sila
  2. Ammirare i Bronzi di Riace
  3. Passare una giornata in spiaggia a Tropea
  4. Fare un’escursione al Parco Nazionale Aspromonte
  5. Esplorare il Parco della biodiversità mediterranea di Catanzaro
  6. Assaggiare i prodotti della tradizione calabrese

Tra gli ortaggi tipici sono famosi la dolce cipolla rossa di Tropea e la saporita patata della Sila, mentre tra i frutti il cedro e i fichi, che vengono farciti con una mandorla e coperti di cioccolato.

Rinomati sono i salumi come la soppressata, la salsiccia e il capocollo, ma è la nduja l’insaccato più famoso, un salame morbido, spalmabile, piccantissimo, prodotto prevalentemente nella zona di Spilinga. Ottimo e vario anche il pane tipico: il pane di Cuti, la pizzata di Nardodipace (pane schiacciato con peperoncino), il biscotto di grano di Reggio Calabria, il pane di Cerchiara di Calabria, il pane jermanu di segale, il pane ai semi di finocchio di Serra San Bruno e così via. Tra i formaggi più rinomati della regione si ricordano il pecorino del Monte Poro, il pecorino crotonese e il caciocavallo Silano, antico formaggio semiduro di latte di mucca.

Tra i dolci da assaggiare assolutamente, invece, vi sono il bucconotto, preparato con mandorle tritate e cioccolata, il torrone di Bagnara, il tartufo di Pizzo, i mostaccioli di Soriano Calabro.

  1. Respirare il mito sugli scogli di Scilla
  2. Degustare il Moscato di Saracena
  3. Scoprire il fascino dei borghi

Da non perdere il borgo antico di Scalea, e le calette nascoste di Capo Scalea; Tropea, un gioiello con palazzi del Seicento e del Settecento dai ricchi portali scolpiti; e Gerace, borgo arroccato che sovrasta la costa Jonica, a sud, e si trova non lontano dall’area archeologica di Locri Epizefiri, altra tappa imprescindibile di un viaggio in Calabria.

 

E' uno dei luoghi piu' unici al mondo la citta' eterna: ROMA

Perché visitarla e innamorarsene?

  1. Roma è eterne e regala amori romantici e da favola
  2. Il Colosseo – rotondo e quadrato
  3. Una città d’acqua

Dalla Fontana di Trevi di Gian Lorenzo Bernini (e molte altre realizzate dallo scultore) dalla Fontana della Barcaccia di suo padre fino al Fontanone del Gianicolo che segna la fine dell’acquedotto dell’Acqua Paola. Anche le Terme di Caracalla e gli acquedotti sono dei veri gioielli.

  1. Capitale della Pasta e non solo

Amatriciana, carbonara, gricia fatta con delizioso guanciale o forse cacio e pepe per gli amanti del formaggio. Ma Roma ha molto più da offrire – l’abbacchio (agnello arrosto), i carciofi (sia fritti che stufati) e tantissimo cibo da strada, dai supplì (una crocchetta di riso fritta) ai tranci di pizza e, naturalmente, il gelato.

  1. Piazza di Spagna, Piazza Navona, Piazza Venezia e molto altro ancora…
  2. Roma Caput Mundi
  3. La Dolce Vita come stile di vita

Una passeggiata per l’elegante Via del Babbuino e Via Condotti per restare a bocca aperta davanti alle vetrine delle boutique di lusso.

Prendetevi una pausa dagli acquisti per un veloce caffè in una delle graziose caffetterie all’aperto in una delle tante piazze pittoresche e gustatevi un pranzo slow in uno dei ristoranti con terrazza panoramica con vista sulla città.

  1. Ville e Giardini
  2. I Musei Vaticani
  3. Il Tevere e Trastevere

 

Perche' scegliere come meta per tue vacanze la Sicilia

  • È adatta a diversi tipi di turismo
  • Il suo mare e le spiagge sono meta prediletta da chi vuole rilassarsi e prendere un po’ di tintarella
  • Il clima mediterraneo
  • Per le sue città
  • Per la cultura
  • Per il patrimonio naturalistico. Se sei un tipo “turismo e natura” in Sicilia non ti mancherà di certo la possibilità di fare escursioni. Per mare e per terra
  • Per la cucina siciliana.

 

Toscana da Amare

  • La Toscana, una delle mete preferite per le vacanze di Pasqua, si conferma sempre una buona destinazione per vacanze di tutti i generi, in famiglia o in coppia, all’insegna del relax, dell’enogastronomia o del romanticismo. Insomma qualunque sia la vostra idea di vacanza, in Toscana troverete sicuramente quello che state cercando. Facilmente raggiungibile un po’ da tutta Italia, è l’ideale anche per un fine settimana da trascorrere con gli amici o con il proprio partner.

    LA MAGICA SIENA

    Cosa vedere:

    • Piazza del Campo. Dalla singolare forma a conchiglia Piazza del Campo è Una delle piazze più belle del mondo ed è il palcoscenico estivo del celebre Palio che viene corso ogni anno nei giorni del 2 Luglio (Palio di Provenzano) e del 16 Agosto (Palio dell’Assunta).
    • Torre del Mangia. Con i suoi 88 metri e’ la terza torre più alta d’Italia e sovrasta Piazza del Campo dall’alto di una storia secolare.
    • Duomo. Magnifica cattedrale in stile romano-gotico, il Duomo di Siena si distingue per una splendida facciata in marmo bianco la cui bellezza sembra essere quasi un preludio ai meravigliosi spazi interni di questo luogo di culto.
    • Palazzo Tolomei. Edificato a partire dagli inizi del 1200, Palazzo Tolomei è uno dei palazzi più antichi di Siena ed è ubicato davanti ad un’altra notevole architettura senese qual è la Chiesa di San Cristoforo.

    Specialità della cucina senese

    • il Panforte e i Ricciarelli, famosi prodotti dolciari della tradizione natalizia
    • Per un bel pranzo o per una gustosa cena non possono mancare i pici senesi, gli gnudi, le tagliatelle al sugo di lepre, i salumi di cinta senese, la scottiglia e gli ottimi pecorini delle Crete Senesi.

    Infine, chi volesse allontanarsi dalla città per fare una bella escursione, ammirare alcune bellezze naturalistiche o altri bei centri della provincia di Siena può scegliere tra territori, località termali, Patrimoni dell’Umanità e luoghi curiosi.

    • Territori: Chianti, Crete Senesi, Val d’Arbia, Val d’Elsa, Val d’Orcia.
    • Località termali: Bagno Vignoni, Montepulciano, Chianciano Terme, Rapolano Terme, Bagni San Filippo e San Casciano dei Bagni.
    • Patrimoni dell’Umanità: I centri storici di Siena, San Gimignano e Pienza ed il già citato territorio della Val d’Orcia.
    • Luoghi curiosi: La spada nella roccia a San Galgano, il Mulino Bianco della celebre pubblicità a Chiusdino, il Ponte della Pia a Sovicille.

 

Riferimenti

Contrada Maddalena 11, 87024 Fuscaldo (CS)
Tel: 339.7717951
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abravacanza

P.IVA 03497860787

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più sul'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie (Cookie Policy). Cliccando su "Accetto i cookies" o navigando nel sito acconsenti all'uso dei cookie.